2021 - Celebrazioni V Centenario della nascita di Sisto V P.O.M.

13.12.2021

Tempo rimanente



Countdown
expired


Link:
PREPARATI


Link:
COMITATO NAZIONALE DELLE CELEBRAZIONI
Celebrazioni 2021
Venerdì, 20 Ottobre 2017
  • Incoronazione di Sisto V
    5 maggio 1585
  • Traslazione salma S. Pio V a S. Maria Maggiore (9 gennaio 1588)
    Affresco Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
  • Montalto delle Marche, palazzo dei Presidi
    Epigrafe Giulio Sclafenato (1586)
  • Processione a S. Maria Maggiore
    Giubileo straordinario del 1585
  • Piazza S. Pietro con l'obelisco
    Affresco Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
  • La Fontana del Mose' in Piazza S. Bernardo
    Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
  • Nuovo palazzo del Laterano e Obelisco
    Affresco Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
  • Affresco Erezione dell'obelisco in p. del Popolo (1588)
    Affresco Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
itenfrdeptrues

EPOPEA DI SISTO V

Infanzia a Grottammare

epigrafe13 dic. venerdì. Nasce a Grottammare, castello del comitato di Fermo, nella Marca di Ancona, da Piergentile di Giacomo, detto Peretto e da Mariana di Frontillo di Sopra di Pieve Bovigliana (circoscrizione di Camerino). Nel 1597 per volere di Camilla l'abitazione dove nacque Felice diventerà una chiesa dedicata a Santa Lucia.

Il cognome di Mariana non è certo, la famiglia dei Pierbenedetti di Camerino, durante il pontificato di Sisto, si dichiaravano parenti non lontani della madre del pontefice. (Una prova a favore di questa tesi è che durante il papato di Gregorio XIII , nel 1577, il cardinal Felice viene designato a consacrare vescovo di Marturano il nobile Mariano Pierbenedetti, nato nel 1540. Una volta diventato Sisto, lo volle presso di sè a Roma nominandolo Prefetto della Città e infine cardinale.

I coniugi, in seguito all'occupazione del 1517 o 1518 del duca di Urbino Francesco Maria della Rovere in lotta con Leone X, l'anno successivo sono costretti ad abbandonare Montalto e a trasferirsi a Le Grotte, oggi Grottammare. Il padre fu bandito e i suoi beni confiscati per essersi compromesso con Lorenzino di Romagna, nipote del duca di Urbino che per un anno aveva dominato Montalto.

Leggi tutto...

Predestinato

de vivo, La profezia, Reggia di Caserta

La storia di Felice Peretti da Montalto, confortata e delineata nei secoli dai suoi numerosi biografi sulla base di precisi documenti d'archivio, ha un nonsoché di straordinario che va oltre la narrazione dell'epopea di un grande personaggio. Una serie di temi del simbolismo ermetico come nel "piano" urbanistico della Roma sistina ad esempio, sfugge quasi completamente agli studi sin qui condotti. 

Talché non ci sembra improprio né superficiale, principiare la narrazione della vita del grande Pontefice, con un episodio romanzato scritto da Ernesto Mezzabotta, Papa Sisto V, E. Perino editore, Roma 1885, che riscosse nei secoli successivi grande successo editoriale e che ora potrà sicuramente introdurci alla conoscenza di questo straordinario Papa.

 

 

 

Leggi tutto...

Reggente e inquisitore

sisto frate

1550 Predica a Fano (se periodo quaresimale 26 feb-6 apr.) mentre era Reggente a Siena (2- pag.25).
N.B. Il Tempesti afferma che a Fermo non predicò mai in contrasto con quello che dicono i "Ciurmatori" (2-pag.25)

  • - 1550 Viene nominato Reggente di Macerata, ma per contrasti con il ministro della Marca, non può svolgere il suo compito e viene perciò mandato come Reggente e Predicatore a Siena. 

- 1550 18 mag. (domenica) . Inizio delle sessioni del capitolo provinciale delle Marche e per la terza volta viene eletto Provinciale il maceratese p. Bartolomeo Giardini che avendo altri progetti per lo Studio di Macerata, con un pretesto disattenderà la proposta del card. Carpi (che prevedeva il Peretti alla Reggenza del convento di Macerata).

- 1550, 26 ago. Il Consiglio cittadino di Macerata aveva premiato il Peretti eleggendolo docente di filosofia all’Università. La cosa è invisa al provinciale Giardini che convince il Consiglio cittadino a revocare la nomina al Peretti (9 ott. 1550), riottenendo così la cattedra di teologia e sbarrando definitivamente la Reggenza a fra Felice.

Leggi tutto...

Epistolari

epistolari

La biblioteca

Bibliotheca

Proprieta' e dimore

villa montalto

Arte & Mecenatismo

Ritratto del Principe Miche

Opere

oristano

CELEBRAZIONI V CENTENARIO

celebrazioni v centenario

Bolle Bandi Avvisi e Brevi

Biblioteca-Angelica-060

Araldica Sistina

stemma peretti montalto