2021 - Celebrazioni V Centenario della nascita di Sisto V P.O.M.

13.12.2021

Tempo rimanente



Countdown
expired


Link:
PREPARATI


Link:
COMITATO NAZIONALE DELLE CELEBRAZIONI
Celebrazioni 2021
Mercoledì, 02 Dicembre 2020

Chi e' on line

Abbiamo 21 visitatori e nessun utente online

itenfrdeptrues

LETTERA DI SISTO V CHE ACCOMPAGNA DONI D'ARGENTO PER LA CATTEDRALE DI MONTALTO

SISTO PP V

Diletti figli, salute ed apostolica benedizione.span style="font-family: Verdana, Arial, Helvetica, sans-serif; font-size: 11px; line-height: normal;">Ardendo noi di uno vivissimo desiderio di arricchire di grazie e di doni spirituali la Chiesa della città di Montalto, patria nostra carissima, eretta, come sapete, nei mesi scorsi da noi a cattedrale, con il consenso dei venerabili fratelli nostri i cardinali di Santa Romana Chiesa e volendo decorarla di preziosi e belli ornamenti, che serviranno soprattutto per l'aumento del culto di Dio onnipotente e della devozione dell'intero codesto popolo, non abbiamo voluto lasciarci sfuggire la presente occasione della venuta a Montalto del nostro diletto figlio il maestro Mercolino, referendario dell'una e dell'altra Segnatura, da noi destinato a reggere codesto Presidato e gli abbiamo consegnato, perché a nostro nome li porti a voi, sei candelieri d'argento e una croce ugualmente d'argento con sopra l'immagine del nostro salvatore Gesù Cristo anch'essa di solido argento, del peso complessivo di centotre libbre circa, e un faldistorio, che è il seggio del vescovo durante le sacre celebrazioni, con poggioli superiori di oricalco.E se voi considerate, come è giusto, questi doni dalla grandezza e sovrabbondanza della nostra paterna carità e benevolenza con cui ve li abbiamo mandati, senza dubbio li giudicherete non piccolo e volgare segno e monumento del nostro amore e della nostra grazia.Vi esortiamo pertanto e vi ammoniamo a conservare per sempre e custodire questi sacri doni, che collocherete in luogo adatto e decentemente ornato che dovrete scegliere, eccetto il faldistorio che, tramite queste lettere, doniamo al Vescovo per la chiesa cattedrale. Dovete curare che tali doni siano custoditi e chiusi con due chiavi, delle quali una stia presso il detto Vescovo e l'altra presso i Priori della stessa città, né siano estratti e tolti da lì senza il consenso e la volontà del Vescovo e i Priori e siano considerati fra le cose da non vendere perché destinati in perpetuo all'uso sacro.Con tutto l'affetto del cuore concediamo ed elargiamo a voi e all'intero popolo di questa città la nostra benedizione e quella della Sede Apostolica.
Dato a Roma, presso San Marco, sotto l'anello del Pescatore, il 2 maggio 1587, anno terzo del nostro Pontificato.

L'originale è presso l'Archivio Comunale di Montalto. Il testo si trova anche presso l'Archivio Segreto Vaticano, Secr. Brev., 159, f 239. 

* La traduzione è di: Vincenzo Catani, La Chiesa Truentina, Op. cit.,pp. 91, 92, 93.

Epistolari

epistolari

La biblioteca

Bibliotheca

Proprieta' e dimore

villa montalto

Arte & Mecenatismo

Ritratto del Principe Miche

Opere

oristano

CELEBRAZIONI V CENTENARIO

celebrazioni v centenario

Bolle Bandi Avvisi e Brevi

Biblioteca-Angelica-060

Araldica Sistina

stemma peretti montalto