2021 - Celebrazioni V Centenario della nascita di Sisto V P.O.M.

13.12.2021

Tempo rimanente



Countdown
expired


Link:
PREPARATI


Link:
COMITATO NAZIONALE DELLE CELEBRAZIONI
Celebrazioni 2021
Lunedì, 22 Luglio 2019

Chi e' on line

Abbiamo 36 visitatori e nessun utente online

Doc. n. 64 - Paolo Emilio Vescovo di Montalto, il13 febbraio 1590 al Card. Montalto. ASV, Vescovi, Vol. 11, f. 214r-v

Nel ritorno mio in questa città, ho trovato, che alle fabriche tutte s'attende con grandissima sollecitudine da Monsignore Governatore provedendo copiosamente le cose necessarie, et da mastro Pietro, nel tirare ad alto la Chiesa, la quale dalla parte bassa, è alzata sopra il cordone, che è nel'uscire de i fondamenti 26 palmi, et fra pochi giorni arrivarà al secondo cordone lontano dal primo 36 palmi, dove finirà la scarpa et si tirarà il muro dritto delle bande sono alzati li muri fin al piano della Chiesa, che sarà di sotto nel quale fu piantata la croce, et condotti che saranno, tutti li muri al detto piano con qualche altezza di più; mastro Pietro si voltarà a tirar inanzi la parte di sopra della chiesa, che è verso la piazza, che haverà quattro cappelle per banda, et attende complirla, e coprirla a tempo, che facendonese un riparo di tavoli, vi si possa l'anno seguente, cominciare ad offitiare, finché si alzarà, et complirà l'altra parte bassa sopradetta, la quale fra tanto farà buona presa, et si consolidarà, e stabilirà di sorte, che sicuramente sostenere la grande altezza delle mura, che se tiraranno sopra. Alla stabilità del medesimo fondamento, dicono alcuni, che servirà non poco, il fare un bastione, tre o quattro canne distante, tirandolo da basso, al paro del detto primo cordone, il quale darà forza, et fermezza al terreno, et provvederà, che le pioggie, col portar via il terreno non scoprano a poco a poco il detto fondamento, fatto in luoco ripido, et che col profondarlo assai, non si trovò vantaggio di maggiore solidità. Il fare due porte, una per banda in quella Chiesa di sotto, servirà assai alla sanità del aere et per l'uso delle sepulture che vi si potranno fare ma ricercarà maggiore diligentia nel serrarle et nel custodirle, massimamente nei tempi sospetti, essendo vicine alli mura della città. Ma facendosi la lumaca di dodici palmi di diametro, forse bastarà per ogni uso et all'aria si può supplire, col' ampiezza delle finestre, assicurate con sferrate. Benché io non m'intendo Padre Santo di queste cose, et ho persino forse più [...] di quel che bisogna. Al palazzo si lavora nella parte da basso, non essendo per anco sicuro fare le [...] volte delle botteghe, ancora che li muri stano alzati, per l'esempio di quelli [...] che nascono [...] al purgo. La Santità Vostra può sperare con questa diligentia de le fabriche che condurranno presto alla perfettione, per la quale non manchi con questo che [...] il Signore Iddio et con questo fine bacio humilmente i suoi santi piedi.

Paolo Emilio Vescovo Di Montalto

Epistolari

epistolari

La biblioteca

Bibliotheca

Proprieta' e dimore

villa montalto

Arte & Mecenatismo

Ritratto del Principe Miche

Opere

oristano

CELEBRAZIONI V CENTENARIO

celebrazioni v centenario

Bolle Bandi Avvisi e Brevi

Biblioteca-Angelica-060

Araldica Sistina

stemma peretti montalto