2021 - Celebrazioni V Centenario della nascita di Sisto V P.O.M.

13.12.2021

Tempo rimanente



Countdown
expired


Link:
PREPARATI


Link:
COMITATO NAZIONALE DELLE CELEBRAZIONI
Celebrazioni 2021
Lunedì, 25 Marzo 2019
itenfrdeptrues

I Punti dello Scudo

Lo scudo araldico è diviso in modo immaginario in vari Punti.
Questa suddivisione serve per descrivere l’esatta posizione delle Figure allorquando si fa una blasonatura

punti

Ecco lo schema:

A - Cuore ( o Abisso )
B - Punto del Capo
C - Punta
D - Fianco Destro
E - Fianco Sinistro
F - Angolo Destro del Capo
G - Angolo Sinistro del Capo
H - Angolo Destro della Punta
I - Angolo Sinistro della Punta
L - Punto d’Onore
M - Ombelico

PARTIZIONI e RIPARTIZIONI

La parte interna dello Scudo viene definita dagli Araldisti col nome di “Campo”.
Se il Campo è di un unico smalto (tutto rosso, o tutto d’oro, ecc.), senza nessuna linea né figura, allora lo scudo viene detto “Pieno”.
Se lo scudo, invece, è suddiviso in due parti da una linea (verticale, orizzontale o diagonale) i Campi diventano due. Queste suddivisioni in due Campi, formate da una sola linea, vengono dette “Partizioni”.
Quando lo scudo è suddiviso da due o più linee, allora si formeranno tre o più Campi. In tal caso, si parla, invece, di “Ripartizioni”.
Scudo Pieno

Pieno

Partizioni Le lettere poste all’interno degli esempi indicano l’ordine col quale i vari Campi devono essere descritti durante la blasonatura. Ordine che privilegia l’andamento dalla Destra Araldica verso la Sinistra Araldica, e dall’alto in basso.
1 - Scudo Partito
diviso verticalmente
a metà in 2 parti uguali
2 - Scudo Troncato
diviso orizzontalmente
a metà in 2 parti uguali

1-Partito

2-Troncato
3 – Scudo Trinciato
diviso in diagonale dall’angolo in alto della destra araldica verso l’angolo in basso della sinistra araldica in 2 parti uguali
4 – Scudo Tagliato
diviso in diagonale dall’angolo in alto della sinistra araldica verso l’angolo in basso della destra araldica in 2 parti uguali

3-Trinciato

4-Tagliato
5 - Scudo Addestrato
diviso in verticale da una linea spostata verso la destra araldica, a non più di un terzo della larghezza, in 2 parti NON uguali
6 - Scudo Sinistrato
diviso in verticale da una linea spostata
verso la sinistra araldica, a non più di un terzo della larghezza, in 2 parti NON uguali

5-Addestrato

6-Sinistrato

Ripartizioni


Le lettere poste all’interno degli esempi indicano l’ordine col quale i vari Campi devono essere descritti durante la blasonatura. Ordine che privilegia l’andamento dalla Destra Araldica verso la Sinistra Araldica, e dall’alto in basso.

1 – Scudo Interzato in Palo
diviso verticalmente
da 2 linee in 3 parti uguali
2 - Scudo Interzato in Fascia
diviso orizzontalmente
da 2 linee in 3 parti uguali

1-Interzato-in-Palo

2-Interzato-in-Fascia
3 - Scudo Interzato in Banda
diviso in diagonale da 2 linee
in 3 parti uguali,dall’alto della destra
araldica verso il basso della sinistra
4 - Scudo Interzato in Sbarra
diviso in diagonale da 2 linee
in 3 parti uguali,dall’alto della sinistra
araldica verso il basso della destra

3-Interzato-in-Banda

4-Interzato-in-Sbarra
5 – Scudo Partito Semitroncato
diviso verticalmente a metà,
con il Campo alla sinistra araldica diviso
a metà da una linea orizzontale
6 - Scudo Semitroncato Partito
diviso verticalmente a metà,
con il Campo alla destra araldica diviso
a metà da una linea orizzontale

5-Partito-Semitroncato

6-Semitroncato-Partito
7 – Scudo Troncato Semipartito
diviso orizzontalmente a metà,
con il Campo inferiore diviso a metà
da una linea verticale
8 - Scudo Semipartito Troncato
diviso orizzontalmente a metà,
con il Campo superiore diviso a metà
da una linea verticale

7-Troncato-Semipartito

8-Semipartito-Troncato
9 - Scudo Inquartato
diviso in 4 parti uguali
da una linea verticale ed una orizzontale
che si incrociano al centro
10 - Scudo Inquartato in Decusse
diviso in 4 parti uguali
da 2 linee diagonali opposte
che si incrociano al centro

9-Inquartato

10-Inquartato-in-Decusse
11 - Scudo Controinquartato
diviso in 4 parti uguali
da una linea verticale ed una orizzontale
che si incrociano al centro,
con uno o più dei 4 Campi diviso
in 4 parti uguali da una linea verticale
e una orizzontale incrociate al centro
12 - Scudo Interzato in Pergola
diviso in 3 parti da 2 linee
che dagli angoli in alto si uniscono a 2/3 d’altezza con la verticale mediana

11-Controinquartato

12-Interzato-in-Pergola
13 - Scudo Interzato in Pergola Rovesciata
diviso in 3 parti da 2 linee
che dagli angoli in basso
si uniscono a 1/3 d’altezza
con la verticale mediana
14 - Scudo Interzato in Calza
diviso in 3 parti da 2 linee
che dagli angoli in alto
scendono ad unirsi in punta

13-Interzato-in-Pergola-Rov

14-Interzato-in-Calza
15 - Scudo Interzato in Mantello
diviso in 3 parti da 2 linee
che dagli angoli in basso salgono ad unirsi
nella metà del bordo superiore
16 – Scudo Cappato (o Incappato)
diviso in 3 parti da 2 curve
che dalla metà dei fianchi salgono ad unirsi
nella metà del bordo superiore

15-Interzato-in-Mantello

16-Cappato-Incappato

s cauda sx

Epistolari

epistolari

La biblioteca

Bibliotheca

Proprieta' e dimore

villa montalto

Arte & Mecenatismo

Ritratto del Principe Miche

Opere

oristano

CELEBRAZIONI V CENTENARIO

celebrazioni v centenario

Bolle Bandi Avvisi e Brevi

Biblioteca-Angelica-060

Araldica Sistina

stemma peretti montalto