2021 - Celebrazioni V Centenario della nascita di Sisto V P.O.M.

13.12.2021

Tempo rimanente



Countdown
expired


Link:
PREPARATI


Link:
COMITATO NAZIONALE DELLE CELEBRAZIONI
Celebrazioni 2021
Venerdì, 20 Ottobre 2017
  • Incoronazione di Sisto V
    5 maggio 1585
  • Traslazione salma S. Pio V a S. Maria Maggiore (9 gennaio 1588)
    Affresco Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
  • Montalto delle Marche, palazzo dei Presidi
    Epigrafe Giulio Sclafenato (1586)
  • Processione a S. Maria Maggiore
    Giubileo straordinario del 1585
  • Piazza S. Pietro con l'obelisco
    Affresco Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
  • La Fontana del Mose' in Piazza S. Bernardo
    Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
  • Nuovo palazzo del Laterano e Obelisco
    Affresco Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
  • Affresco Erezione dell'obelisco in p. del Popolo (1588)
    Affresco Biblioteca Vaticana - Salone Sistino
itenfrdeptrues

MULTIMEDIA

Multimedia

PARACCA, Giovanni Antonio, detto il Valsoldo, Statua di Sisto V alla Cappella Sistina (manortiz)

Pubblicato il 14 dic 2015 PARACCA, Giovanni Antonio, detto il Valsoldo. – Nacque in Valsolda da «Alessandro Peracco milanese», come attestano nuovi documenti (Di Giammaria, 2012, p. 239 doc. 1), forse tra il 1545 e il 1550 (...) Morì a Roma nell’ospedale di S. Maria della Consolazione, il 29 ottobre 1599 (Di Giammaria, 2012, p. 239 doc. 1), «nel più bel fiore del suo operare, […] pieno di mal francese e privo di monete, giunto ad estrema miseria» (Baglione, I, 1642, 1995, p. 80). (...)Nell’Urbe, fu decisiva per il Valsoldo la conoscenza di Domenico Fontana, architetto ticinese di fiducia del pontefice Sisto V, che affidò allo scultore delle commissioni di notevolissima importanza. Tra il 1588 e il 1590 Paracca eseguì l’imponente effigie sepolcrale genuflessa di Sisto V, destinata all’erigenda cappella del Ss. Presepe (detta cappella Sistina) in S. Maria Maggiore, per la quale ottenne un compenso di ben 900 scudi (Bertolotti, 1881, p. 222). Il prestigioso incarico, il più importante all’interno del vano, costituisce il perno su cui poggia la conoscenza dell’autore tanto attraverso le fonti – ricordato in particolare nella periegetica locale (Baglione, I, 1642, 1995, p. 79) – quanto attraverso lo stile affatto inconfondibile, che indugia con «minuzia lombarda» sugli «spiccati […] tratti realistici del volto, i piccoli occhi scrutatori sotto l’arco teso delle sopracciglia, la bocca sottile, […] i fiocchi delle stole, […] gli ornamenti della tiara, […] l’epidermide delle mani» (Venturi, 1937). http://www.treccani.it/enciclopedia/p...

L'organo del Cardinale

L'ORGANO DEL CARDINALE

L'organo del Cardinale. Musica, mecenatismo e devozione del Cardinal Montalto e della famiglia Peretti alla Madonna della Quercia di Viterbo.

L'organo del Cardinale Progetto e realizzazione: Umberto Guerra Riprese e montaggio: Sirio Sechi Ringraziamenti: un grazie particolare al Prof. Gianfranco Ciprini autore del volume La Madonna della Quercia, una meravigliosa storia di fede, dal quale abbiamo attinto a piene mani per la realizzazione di questo video. Produzione: www.montaltomarche.it, Agosto 2010

Papi: Sisto V - Cronache Cittadine

CARAVAGGIO - LA VITA

Nel nome di Sisto

Affreschi manieristici eseguiti durante il pontificato di Sisto V per adornare i Sacri Palazzi, in particolare il Salone Sistino della Biblioteca Apostolica Vaticana.

Epistolari

epistolari

La biblioteca

Bibliotheca

Proprieta' e dimore

villa montalto

Arte & Mecenatismo

Ritratto del Principe Miche

Opere

oristano

CELEBRAZIONI V CENTENARIO

celebrazioni v centenario

Bolle Bandi Avvisi e Brevi

Biblioteca-Angelica-060

Araldica Sistina

stemma peretti montalto