Domenica, 25 Febbraio 2024

Chi e' on line

Abbiamo 100 visitatori e nessun utente online

Offida (AP)

  • Categoria principale: PRESIDATO
  • Scritto da uguerra
  • Visite: 7943

offidaDi incerta toponomastica, forse il suo nome dipende da “Ophis” serpente oppure da “Oppidum” città fortificata.

Un quantità di reperti conservati presso il Museo Guglielmo Allevi, stanno a testimoniare una antropizzazione organizzata già dal periodo Piceno (Età del Ferro).

Il nome Offida appare per la prima volta  nel 920 su alcuni  possedimenti riferiti all’Abbazia Farfense. Inoltre, nel 1039 Longino d’Azzone, dona  all’abbazia  i suoi vasti possedenti tra i quali la zona di Offida.

Offida restò sotto il dominio farfense dal 1261 al 1572 quando fu inserita nella Diocesi di Ascoli. Nelle lotte tra guelfi e Ghibellini (Ascoli e Fermo) si schierò con Fermo contro Ascoli.  Papa Sisto V (1520-1590), aggrega Offida al Presidiato di Montalto sua patria, innalzata a città  nel 1586 e resa sede di Diocesi, con un preside che aveva giurisdizione sull’estinto Presidiato Farfense.

Leggi tutto...

Epistolari

epistolari

La biblioteca

Bibliotheca

Proprieta' e dimore

villa montalto

Arte & Mecenatismo

Ritratto del Principe Miche

Opere

oristano

CELEBRAZIONI V CENTENARIO

celebrazioni v centenario

Bolle Bandi Avvisi e Brevi

Biblioteca-Angelica-060

Araldica Sistina

stemma peretti montalto

Immagine casuale

sisto_frate.jpg